Assicurazione

Home arrow Calcio a 11 | arrow Notizie arrow Campionato Maschile - Il commento di Foro Italico vs Roma Tre (di Valerio Schowick)
Campionato Maschile - Il commento di Foro Italico vs Roma Tre (di Valerio Schowick) Stampa

Roma, 24 aprile 2012 - Come di consueto Valerio Schowick commenta per il sito il match del Foro Italico. Stavolta è la cronaca della semifinale di ieri sera, che ha visto il trionfo del Foro su Roma Tre per 2-1...che significa finale, la quarta in sette edizioni.

"Finale! per il secondo anno consecutivo il Foro Italico giunge alla finalissima cercando di conquistare quello che gli è sfuggito di mano lo scorso maggio solamente ai calci di rigore. La semifinale contro Roma Tre ricalca le previsioni del mister Cristalli che prima della gara è sicuro che non sarà semplice e che la vittoria si poteva ottenere solo con concentrazione, sicurezza e  personalità. La squadra lo prende troppo in parola e inizia la partita con calma eccessiva, palleggio lento e rare verticalizzazioni, sufficienza in alcuni appoggi semplici e lunghezza tra i reparti eccessiva per una gara appena iniziata. A portarsi in vantaggio è proprio la squadra ospite che sfrutta una rimessa laterale con l'attaccante che spalle alla porta riesce (con colpevole disattenzione difensiva) a girarsi in area e a battere Antelmi con un forte tiro sotto la traversa. Il pareggio però arriva prima dello scadere e stavolta è la difesa ospite a regalare il pallone a capitan Castagnola lesto a mettere dentro una palla crossata in area da una punizione di Carrozino. Nell'intervallo però Cristalli sveglia la squadra, spiega quello che non è stato recepito e catechizza i suoi sull'importanza di una partita che può valere un intera stagione. Messaggio ricevuto: la squadra che entra in campo è totalmente diversa e dopo il 2-1 di Conte (altro assist di Carrozzino) continua a giocare con quell'intensità e aggressività che era mancata nei primi 40 minuti. Nessuna sofferenza fino al fischio finale. Mercoledi 2 maggio c'è la portata finale. Un dolce delizioso che i ragazzi del Foro Italico cercheranno di deliziarsene dopo che lo scorso anno avevano solamente sentito il profumo".

 
< Prec.   Pros. >