luiss            campus             uni europea              aur           bambin            cattolica          lums                  rm3           sapienza               cabot              unit

CALCIO MASCHILE – BUONA LA PRIMA PER SAPIENZA (POKER A ROMA TRE) E CATTOLICA (2-1 ALL’EUROPEA). EXPLOIT DELLA JCU CONTRO IL FORO ITALICO: “PRESTAZIONE DI SPESSORE, PRIMO TEMPO PERFETTO”. SOLO UN PARI PER LA LINK, VOLA LA LUISS

EIC-LINK - 2019-2020Roma, 8 novembre 2019 – Ben 16 gol messi a segno nelle cinque gare valide per il primo turno della quindicesima edizione del Campionato di Calcio maschile delle Università di Roma che si sono disputate in questa settimana. Sui campi di pallone degli atenei capitolini, insomma, non ha piovuto solamente acqua, ma anche tante reti. E, come avevamo pronosticato, non sono mancate le sorprese. A cominciare dal pareggio a reti inviolate della Link Campus University. A fermare i campioni in carica della manifestazione è stato l’undici degli Erasmus in Campus, protagonista anche nelle edizioni passate di prestazioni memorabili e risultati di prestigio. Nel segno dell’amicizia (ed è la parte che più ci piace di questa manifestazione che...

dal 2005 accomuna tutti i ragazzi) i contendenti si sono ritrovati per un terzo tempo in allegrai: in foto giocatori di Erasmus in Campus e Link Campus a festeggiare insieme in un locale di Roma. Questo è lo spirito che vogliamo!

 

Parte con il piede giusto la nuova avventura della Sapienza, che espugna con un pesante 0-4 il campo di casa di Roma Tre, finalista nell’edizione 2009-2010.

 

Quattro reti (a zero) e altri tre punti per la Luiss che, dopo il tris (ancora a zero) alla John Cabot, vola in testa alla classifica: suo il ‘derby’ contro la Lumsa, dopo aver violato il terreno di gioco avversario.

 

Buona la prima anche per la Cattolica (squadra che ha all’attivo il titolo nell’edizione 2008-2009) che ringrazia la buona vena di Federico Perconti, autore di una doppietta, per battere l’Europea (inutile il gol messo a segno da Samuele Montanari). Per la formazione di Massimo Adiletta, grande protagonista della regular season nella scorsa stagione, è già il secondo ko in altrettante uscite.

 

Sorride invece la John Cabot University (e la sua classifica): dopo il 3-2 alla finalista dell’altr’anno (il Foro Italico), Riccardo Concari appaia la Luiss e guarda tutti dall’alto (ma con una gara disputata in più). Un match pirotecnico, con capovolgimenti ripetuti. Alla fine, però, ha la meglio il team di studenti stranieri che si impone con le reti di Guglielmo Donnini, Tommaso Cattaneo e Mohamed Haddad. Per il Foro Italico in gol Claudio Benedetti e Niccolò Giannone. “Una prestazione di spessore contro un avversario di tutto rispetto” commentano i ragazzi della squadra dei Gladiators, protagonisti di un “primo tempo giocato molto bene e con grande intensità” (leggi qui il commento completo sul sito della JCU https://gladiators.johncabot.edu/2019/11/07/jcu-mens-soccer-celebrates-victory-against-ufi-3-2/).

 

Tutti i tabellini completi, con formazioni, gol, sostituzioni, voti ai giocatori e provvedimenti disciplinari, sono consultabili nell'apposita sezione del sito.

Archivio Articoli Volley

voley arQui trovi tutto l'archivio delle notizie riguardanti il campionato di Volley

Continua

Archivio Articoli Calcio 11

c11 arQui trovi tutto l'archivio delle notizie riguardanti il campionato di Calcio a 11

Continua

Archivio Articoli Calcio 5

c5 arQui trovi tutto l'archivio delle notizie riguardanti il campionato di Calcio a 5

Continua

Joomla template by Joomlashine.com